Noci, semi e frutti oleosi: cosa mangiare nella dieta chetogenica

Ottimi come spuntino, i semi vanno consumati preferibilmente sminuzzati o tritati, per permettere al nostro organismo di poterne assimilare le sostanze nutritive. Inoltre vanno consumati al momento, ovvero subito dopo averli triturati, poiché gli omega 3 si deteriorano con facilità.

Noci, semi e frutti oleosi

Dolcina

53%
Noci, semi e frutti oleosi

Noci

53%
Noci, semi e frutti oleosi

Pinoli

26%

PDF dieta chetogenica

Categorie

Crea il tuo menù

Esperti in chetogenica

Seguici su Facebook!