Pomodori e dieta chetogenica

Pomodori, con soltanto 3.2 grammi di carboidrati netti per 100 g di parte edibile, si conforma alla dieta chetogenica.
76%
Ha pochi carboidrati netti Non contiene colesterolo
pomodori

I pomodori appartengono alla famiglia delle solanacee e si tratta di bacche dal colore rosso. A differenza da quanto si pensi nell’immaginario collettivo e nella quotidianità, non si tratta di una verdura, ma bensì di un frutto. Un ortaggio sano, prezioso per il corpo e anche gustoso.

Da dove arrivano i pomodori

I pomodori sono autoctoni dell’America centrale e del Sudamerica. Furono gli Aztechi a dargli il nome di xitomal, dal quale deriva il nome che oggi in molti stati viene utilizzato. È da attribuire ai francesi invece il nome pomodoro, in riferimento alle credenze sulle proprietà afrodisiache del prodotto e al colore che anticamente era giallo. In Europa fecero la loro prima comparsa nel 1540, quando il condottiero Hernan Cortes fece ritorno in patria con alcuni esemplari. Inizialmente non venne apprezzato tanto per il suo sapore, quanto per la sua capacità ornamentale. Fu solo intorno al 1800, quando forti carestie colpirono il continente, che divenne un prodotto alimentare. In Italia iniziarono prima gli esperimenti gastronomici, anche con l’aiuto del clima favorevole alla loro coltivazione.

Proprietà e varietà di pomodori

Ne esistono centinaia di varietà differenti, eppure tutti hanno trovato il loro utilizzo in campo culinario. Si distinguono in base all’utilizzo che se ne vuole fare in cucina, in base alla loro resistenza climatica e anche alle malattie. Fra i più conosciuti si trovano i cuori di bue, i datterini, i San Marzano e i Pachino. Accanto alle tipologie classiche si trovano anche quelle nuove, come i pomodori neri, e quelle antiche, come i pomodori camone sardi. I pomodori hanno ottime proprietà antiossidanti e mineralizzanti. Contengono infatti ferro, zinco, calcio e selenio. Hanno un effetto diuretico e stimolano la digestione abbassando il pH dello stomaco. I pomodori non riescono a sopravvivere al clima invernale, pertanto vengono coltivati in serre nei periodi più freddi.

Valori nutrizionali

(per 100 g di parte edibile)

Nome Valore
Carboidrati netti (gr) 3.2
Calorie (Kcal) 21
Carboidrati totali (gr) 3.9
di cui Zuccheri (gr) 3.2
Fibre (gr) 1.2
Grassi totali (gr) 0.3
- Grassi saturi (gr) 0.1
- Grassi monoinsaturi (gr) 0.1
- Grassi polinsaturi (gr) 0.1
Proteine totali (gr) 0.8
Sale (gr) 0.0
Colesterolo (mg) 0
fonti: USDA, USAV

Potrebbe interessarti anche

PDF dieta chetogenica

Categorie

Crea il tuo menù

Esperti in chetogenica

Seguici su Facebook!